L’odontoiatria pediatrica (Pedodonzia) è quella branca dell’Odontoiatria che previene e cura le patologie odontostomatologiche del paziente in età evolutiva. L’attenzione è rivolta alla prevenzione della distruzione dei denti causata dalla carie. Questo viene raggiunto attraverso l’educazione sull’uso delle adeguate manovre di igiene orale, i consigli per un’alimentazione corretta, l’applicazione topica di fluoro e la sigillazione dentale.

 

 

Quando è opportuno fare la prima visita dal dentista?

La prima visita va eseguita intorno ai 2-3 anni, in modo tale che il bambino venga istruito ad effettuare semplici manovre di spazzolamento. Intanto, a questa età, possono iniziare i trattamenti riguardo l’igiene orale e controlli periodici dall’odontoiatra. Lo scopo della prima visita in età precoce è di far abituare il bambino allo studio e al dentista. In questo modo il bambino si adatta e si familiarizza con l’ambiente e le procedure odontoiatriche, in maniera tale da rendere quest’esperienza per lui/lei più tranquilla possibile.

 Perché i denti del latte sono così importanti?

La formazione dei denti decidui avviene già nel feto, intorno al terzo mese di gravidanza. I primi denti che erompono sono gli incisivi centrali inferiori nel quarto mese di vita, seguiti dagli incisivi centrali superiori. L’eruzione degli altri denti della serie decidua termina intorno ai 3 anni, ma la loro posizione e il loro ordine varia.

La permuta o l’inizio dell’eruzione dei denti permanenti inizia intorno ai 6 anni, con l’eruzione dei primi molari permanenti e degli incisivi centrali inferiori. Questo processo continua fino all’età di 21 anni con l’eruzione dei terzi molari (denti di giudizio). La dentatura permanente di un paziente adulto consiste in 28 denti e 32 elementi dentali se vengono inclusi i quatro denti di giudizio.

La presenza dei denti decidui è di grande importanza perché permette al bambino di svolgere varie funzioni come nutrirsi, ridere e parlare. I denti da latte servono anche come mantenitori di spazio per i denti permanenti, favorendo una crescita armonica dei mascellari, inferiore e superiore. La carie dei denti decidui similmente alla carie dei denti permanenti puo causare dolore, lesioni infiammatorie e alito cattivo. Le procedure di trattamento dei denti decidui possono essere eseguite con tecniche semplici e indolori per il bambino.

 I denti da latte svolgono una serie di funzioni importanti:

-Consentono al bambino di seguire una dieta sana, consumando sia cibi forti che morbidi.

-Indispensabili per la triturazione meccanica del cibo, aiutando la digestione di quest’ultimo

-Servono a preservare lo spazio necessario per l’eruzione dei denti permanenti nelle loro posizioni corrette

-Permettono il normale sviluppo delle basi ossee mascellari, inferiori e superiori

-Svolgono un ruolo importante nella fonazione, nell’articolazione vocale e nell’autostima del bambino

Il nostro obiettivo è di ridurre il rischio di probabili patologie orali e aumentare la longevita di un sorriso sano e bello.

Un’alimentazione corretta e denti sani

I denti, le ossa e i tessuti gengivali richiedono una dieta sana e ben bilanciata. In generale, gli alimenti con un alto contenuto di zuccheri e le bevande zuccherate possono causare lesioni cariose. Per questo motivo i bambini dovrebbero consumare cibi sani come verdure, frutta, yogurt e formaggio magro.

 Prevenzione della sindrome da biberon

La probabilità dei denti di cariarsi durante l’infanzia può essere ridotta al minimo o può essere evitata completamente, non permettendo al bambino di addormentarsi mentre viene allattato al seno o mantenere il ciuccio durante la note. Ai bambini che hanno bisogno di usare un ciuccio per dormire tranquillamente, gli dobbiamo dare un un ciuccio pieno d’acqua.

 Cosa è la sigillatura dei denti?

La sigillatura dei denti è una procedura raccomandata per prevenire la formazione di carie sui denti. Questo metodo preventivo consiste nell’applicazione di un sottile strato fluido resinoso, specialmente sui molari permanenti appena erotti e scoperti dalla gengiva. La parte occlusale di questi denti è costituita da solchi e fessure i quali favoriscono lo sviluppo di processi cariosi. Questa procedura è priva di dolore e viene effettuata senza l’applicazione dell’anestesia locale.

 Cos’è la fluoroprofilassi?

La fluoroprofilassi consiste nell’applicazione superficiale del gel di fluoro ad intervalli periodici per migliorare e rafforzare la struttura cristallina dello smalto dentale. Il miglioramento della struttura dello smalto rende il dente piu resistente all’ambiente acido causato dai batteri del cavo orale. Una particolare attenzione deve essere rivolta alla quantità del gel fi fluoro applicato oppure durante l’ingestione di quantità significative di dentifricio con contenuto di fluoro, poiché una quantità eccessiva può portare all’insorgenza della Fluorosis (Pigmentazione bianco gessoso sulla superficie dei denti).